Oroscopo cinese: tutto ciò che c’è da sapere sui segni zodiacali

Dopo aver visto Fruits Basket non puoi fare a meno di chiederti quale sia il tuo segno zodiacale cinese? Oppure sei semplicemente interessato alla cultura orientale? Qualsiasi sia il tuo obbiettivo, qui troverai tutto ciò che c’è da conoscere sull’oroscopo cinese.

Lo zodiaco cinese ( 生肖, shengxiao in cinese) è un particolare oroscopo, diverso da quello occidentale, basato su un ciclo di 12 anni, ad ognuno dei quali è associato un animale. Gli animali sono topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale

Questi dodici animali sono in qualche modo collegati alla quotidianità cinese oppure alle leggende. Inoltre, come ci viene spiegato nel primo episodio di Fruits Basket, una leggenda narra di come il Gatto sia stato preso in giro dal Topo per mancare al banchetto dello zodiaco, riferendogli una falsa notizia, motivo per cui il Gatto manca nello zodiaco cinese.

Qual è il tuo segno zodiacale?

Lo zodiaco cinese si stabilisce tramite l’anno di nascita, ma attenzione a chi è nato fra il 1 gennaio e il 20 febbraio: l’inizio di ogni anno si calcola in base al calendario lunare cinese. E’ bene quindi controllare quando è caduto il capodanno cinese il proprio anno di nascita.

I dodici segni zodiacali cinesi e gli anni di ogni segno
  • Topo: 2008, 1996, 1984, 1972, 1960, 1948
  • Bue: 2009, 1997, 1985, 1973, 1961, 1949
  • Tigre: 2010, 1998, 1986, 1974, 1962, 1950
  • Coniglio: 2011, 1999, 1987, 1975, 1963, 1951
  • Drago: 2012, 2000, 1988, 1976, 1964, 1952
  • Serpente: 2013, 2001, 1989, 1977, 1965, 1953
  • Cavallo: 2014, 2002, 1990, 1978, 1966, 1954
  • Capra: 2015, 2003, 1991, 1979, 1967, 1955
  • Scimmia: 2016, 2004, 1992, 1980, 1968, 1956
  • Gallo:2017, 2005, 1993, 1981, 1969, 1957
  • Cane: 2018, 2006, 1994, 1982, 1970, 1958
  • Maiale:  2019, 2007, 1995, 1983, 1971, 1959

Perché quest’ordine particolare?

I dodici segni zodiacali cinesi

Ad ogni segno zodiacale è affiancato il simbolo dello yin o dello yang, motivo per cui sono in questo preciso ordine. Questi ultimi sono definiti in base al numero di artigli, dita o zoccoli delle zampe: perciò, se è pari sarà yin, mentre se dispari yang. L’unico che non segue questo schema è il topo, il quale ha quattro dita sulle zampe anteriori e cinque in quelle posteriori, che infatti contiene all’interno sia le caratteristiche dello yin che dello yang. Per questa sua peculiarità è inoltre primo nella lista dei segni. Dato che la somma delle dita è dispari (4+5=9), il Topo è considerato Yang.

I segni zodiacali e gli anni

L’anno di ogni segno zodiacale si ripete ogni 12 anni. Il 2019, ad esempio, è l’anno del maiale. Anche se all’inizio si potrebbe pensare sia una cosa positiva, in realtà per i cinesi incombe un anno difficile per l’anno di quel tale segno. L’unico modo per mandar via la sfortuna, secondo i cinesi, è quello di indossare un oggetto rosso regalato da un parente più anziano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *