Pokemon: questo Baby Grimer mancato vi stupirà!

Uno dei tratti distintivi di un Pokemon, a parte la loro possibilità di combattere, è la loro capacità di evolversi in diverse forme ed evoluzioni. Alcuni Pokemon ottengono la capacità di evolversi grazie in parte all’esperienza che ottengono dai loro combattimenti o possono essere evoluti grazie a pietre speciali o oggetti specifici che gli allenatori trovano lungo il loro cammino per diventare migliori maestri Pokemon.

Ci sono alcune evoluzioni, però, che per qualche strano motivo vengono scartate, nonostante il pubblico sia entusiasta dell’idea. La volta prima era toccata a Meowth e Persian, con il loro Baby Meowth, ora invece è toccato a Grimer e Muk con Betobebi (alias Baby Grimer).

L’utente di Twitter DrLavaYT ha condiviso le informazioni sul “Baby Grimer”, inclusi gli attributi del mostro tascabile stesso e i disegni originali per i Pokemon perduti che potrebbero sembrare sembrare troppo vicini a un altro Pokemon già esistente:

Da come si può notare dalla foto, questo Baby Grimer è ha due piccoli occhi, rispetto alle sue “evoluzioni”, e una bocca rotonda che richiama proprio le sue evoluzioni. Un’idea carina è che, andando avanti con gli stati evolutivi, da Betobebi a Muk il Pokémon diventa sempre più melmoso.

Anche questo Pokemon dall’aspetto disgustoso hanno avuto un ruolo importante nel franchise anime, con Muk che è stato catturato quasi all’inizio della serie da Ash Ketchum. Muk però divenne più un ostacolo che un aiuto poiché la creatura si rifiutava di combattere, optando invece per abbracciare Ash e inavvertitamente schiacciarlo sotto il peso della sua stessa forma melmosa. Ash si era visto allora costretto a cedere quasi immediatamente il suo ruolo di allenatore di Muk al Professor Oak, che Muk tenta ancora di abbracciare regolarmente, con grande dispiacere di Oak.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *