Carole and Tuesday: recensione della prima parte su Netflix

Chiunque nella propria vita ha visto un talent show, ma vi è mai capitato di guardare un talent show in un anime? Carole and Tuesday vi mostreranno com’è un talent… su Marte! La nuova serie sbarcata su Netflix tratta di musica, ma non come abbiamo sempre visto negli anime…

Trama

Da destra verso sinistra: Carole e Tuesday

Serie ambientata su Marte, dove chiunque per comporre musica u Tuesday vive in una ricca famiglia, la quale però le ha vietato di coltivare la sua passione più grande: la musica. Decide perciò di scappare e andare verso Alba City, città iper-tecnologica e la più popolare di Marte. Carole è invece una ragazza senza famiglia che si guadagna da vivere lavorando, ma viene spesso licenziata per il suo comportamento ribelle e alle volte infantile. Nel tempo libero però si allena con la sua tastiera, sperando un giorno di diventare famosa.

Carole si dirige perciò al ponte principale di Alba City per suonare, e lì incontra Tuesday, che comincia a piangere per la gioia, come se avesse già capito quanto le due hanno in comune, ma appena rimproverate da un poliziotto dal momento che non possono suonare per strada, scappano via. Inevitabilmente comincia un’amicizia fra le due, che le porta a comporre musica insieme, la prima volta dopo tanti anni che si vede su Marte qualcuno che suona musica senza l’aiuto dell’intelligenza artificiale.

Recensione

Carole and Tuesday porta una leggera commedia agli spettatori di Netflix, contornato dall’ambiente particolare, presente in pochissimi anime, ossia Marte. Con la musica composta da Mocky, ha coinvolto anche molte collaborazioni con altri artisti, e il lavoro si è visto. Le canzoni sono sono le classiche “kawaii” degli anime, con le voci stridule e i balletti: sicuramente potrebbe non piacervi lo stile delle due protagoniste, ma non si può negare che non siano brave.

Se quando avete sentito Marte speravate in una nuova serie fantasy, mi dispiace per voi, ma non è quel tipo di serie: questa scelta è infatti solo un modo per contornare il tutto. Poteva essere sfruttato meglio? Assolutamente sì.

Carole e Tuesday

La prima parte della serie è composta da 12 episodi, disponibili su Netflix anche doppiati in italiano, mentre la seconda parte è ancora in corso, ma su Netflix manca ancora. In tutto la serie avrà 24 episodi e mentre la prima parte mostra il talent show a cui le ragazze hanno partecipato, la seconda parte mostra come abbiano avuto successo nella grande Marte senza l’aiuto dell’intelligenza artificiale.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *