Miraculous: riassunto e recensione di Reflekdoll

Dopo la lunga pausa estiva della serie televisiva Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir, la serie è tornata sul Disney Channel americano con un nuovissimo episodio: Reflekdoll.

Riassunto

Juleka Couffaine desidera essere più sicura di sè, partendo dal suo ciuffo per lasciare scoperto il suo occhio. Questo cambiamento stupisce in modo particolare le sue compagne di classe, contente del suo miglioramento. Prima di ciò, le ragazze avevano già accordato di fare degli shoot di alcuni costumi creati da Marinette per il suo futuro sito di moda, invitando Juleka a partecipare.

Marinette e Adrien durante lo shooting.

Le ragazze, assieme ad Adrien, arrivano a casa di Marinette. Juleka prova i vestiti di Marinette, ma purtroppo l’ansia la colpisce e decide di non partecipare al set fotografico. Marinette la sostituisce, ma c’è un inconveniente: sia lei che Adrien devono togliere i loro Miraculous per poter indossare altri accessori. Decidono però di lasciare Tikki e Plagg nelle loro borse fino a quando non sarebbe finito. Mentre Marinette e gli altri si recano alla Torre Eiffel per i loro scatti, Juleka resta a casa della amica.

Le sue emozioni negative attirano Papillion che, questa volta affiancato da Mayura, decide di akumizzare di nuovo la povera Juleka in Reflekta. Le sue emozioni negative vengono invece trasformate da Mayura in Reflekdoll, una bambola a molla che viene guidata da Reflekta al suo interno e che spara raggi laser dagli occhi che trasformano gli altri nella supercattiva.

Durante il loro shooting, che viene poi interrotto da Reflekta e dalla sua Reflekdoll, Marinette e Adrien tentano di trasformarsi, fallendo dal momento che non hanno i loro Miraculous. Nel prenderli, vengono però trasformati in Reflekta: è allora compito di Tikki e Plagg consegnare i Miraculous ai loro due possessori!

Lady Noir e Misterbug

Plagg riesce a trovare Marinette, ma data la sua impazienza prende l’anello di Chat Noir e si trasforma. Tikki si trova quindi costretta a dare il Miraculous della coccinella ad Adrien, che si trasforma quindi in Misterbug. Inizialmente, però, hanno dei problemi ad usare i poteri altrui, motivo per cui hanno spesso delle liti: ma con forza riescono comunque a sconfiggere Reflekta e Reflekdoll, con Misterbug che cattura l’akuma e “sconfigge il male”!

Recensione

Lady Noir, Misterbug e Juleka

Questo switch di Miraculous era prima ancora una fantasia per i fan, ma ancora una volta Thomas Astruc ha accontentato il suo pubblico creando le reali versioni di Misterbug e Lady Noir, aggiungendo anche qualche chicca particolare. Infatti, abbiamo visto come Marinette sia diventata più peperina nella sua controparte, tanto che copia anche alcuni comportamenti di Chat Noir, ad esempio chiamando Adrien “Bugaboo” (insettino in italiano). Misterbug, invece, è quello che continua ad avere meno mutazioni: sappiamo bene come Chat Noir sia il vero Adrien, ma Misterbug manca di quell’umorismo che caratterizza il nostro supereroe principale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *