Oroscopo settimanale dal 24 febbraio all’1 marzo 2020

Oroscopo della settimana: previsioni 24 febbraio-1 marzo segno per segno

Riportiamo le previsioni dell’Oroscopo settimanale da lunedì 24 febbraio a domenica 1 marzo 2020 segno per segno.

Ariete: puntate tutto sulle giornate di mercoledì e giovedì che saranno le più fortunate della settimana.

Toro: molto bene il lavoro in questa settimana grazie a Marte e a Mercurio. Sorprese in arrivo nella giornata di venerdì.

Gemelli: qualche piccolo ostacolo nel lavoro lunedì e martedì, ma tutto si risolverà mercoledì fino ad arrivare a un weekend molto passionale.

Cancro: state attenti a numerosi discussioni con il partner a causa di Venere non in ottima posizione per voi. Non temete, però, perché potrete comunque puntare sulle giornate di lunedì e di martedì.

Leone: con Venere che splende nel vostro cielo chi è in coppia potrà fare dei progetti per il futuro. Belle le giornate di mercoledì e giovedì.

Vergine: attenzione lunedì e martedì a causa della Luna opposta. Relax, invece, sabato e domenica.

Bilancia: anche in questa settimana, purtroppo, Venere vi sarà opposta. Cercate quindi di evitare le discussioni.

Scorpione: avrete dalla vostra parte alcune stelle importanti, come Giove e Mercurio. Le giornate più fortunate saranno quelle di lunedì e martedì.

Sagittario: cercate di stare attenti a non farvi prendere dall’ansia e a qualche piccolo imprevisto durante le giornate di lunedì e martedì.

Capricorno: già di vostro siete molto concentrati sul lavoro e quindi avete messo un po’ da parte l’amore. Venere opposta nemmeno vi aiuterà e potrebbe causarvi qualche litigio.

Acquario: avrete una Venere favorevole che brillerà nel vostro cielo e renderà molto romantiche le giornate di martedì e di mercoledì. Attenzione a qualche tensione in famiglia tra venerdì e domenica.

Pesci: questa settimana inizierà in maniera positiva, proprio questo lunedì e martedì, grazie alla Luna in congiunzione. Godrete anche del favore di Marte e di Mercurio e diventerete invincibili.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *