Takagi & Ketra, Elodie – Ciclone: testo brano con Mariah, Gipsy Kings

Ciclone – Takagi & Ketra ft Elodie, Mariah, Gipsy Kings: testo

Ciclone è il singolo di Takagi & Ketra con Elodie, Mariah e Gipsy Kings, pubblicato il 19 giugno 2020.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Scriverò di amarti sulle note di un iPhone
fisso la parete tanto
non ti chiamerò neanche stasera
non vale la pena
è agosto ma si gela
anche se non serve a niente

Yo e intentado llamarte
pero con miedo a
equivocarme
contestas, me enredas
no quiero
esa vaina
te imaginas

Yo moria port ti
no se si tú por mi
lo que queda claro es que
no nos funcionó

Prima di te
ero sola, ero mia
era tutto più facile
ora in questa follia
ho imparato a danzare
cento giorni senza rincontrarsi
non credevo che poi mi mancassi

Scriverò di amarti sulle note di un iPhone
fisso la parete tanto
non ti chiamerò neanche stasera
non vale la pena
è agosto ma si gela
anche se non serve a niente

Sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
stanotte solamente
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
mi sfiori appena
sei un brivido sulla mia schiena, ah
sulla mia schiena

Mirando hacia la pared
pensando en llmarte
contestas me enredas
no quiero
esa vaina
tú me restas

A veces pienso ques si
después me digo no
no te puedo llmar aunque
quiera de ti

Prima di te
ero sola, ero mia
era tutto più facile
ora in questa follia
ho imparato a danzare
zingara è la notte per cercarsi
sei un ciclone in cerca dei
miei passi

Scriverò di amarti sulle note di un iPhone
fisso la parete tanto
non ti chiamerò neanche stasera
non vale la pena
è agosto ma si gela
anche se non serve a niente

Sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
mi sfiori appena
sei un brivido sulla mia schiena
sulla mia schiena, ah
sulla mia schiena, ah
sulla mia schiena, ah

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *