Oroscopo internazionale Rob Brezsny 17-23 settembre: previsioni settimana

Oroscopo Rob Brezsny internazionale: settimana dal 17 al 23 settembre 2020

Sul suo sito ufficiale freewillastrology.com, lo scrittore e l’astrologo Rob Brezsny ha dato le sue previsioni dell’Oroscopo internazionale della settimana che va dal 17 settembre al 23 settembre 2020 segno per segno. Eccole qui di seguito.

Ariete: In una delle tue vite passate, forse eri un’ostetrica di Neanderthal nell’attuale Francia meridionale. In un’altra incarnazione, potresti essere stato uno sciamano Guarani del XVII secolo che ha condiviso le tue conoscenze sulle piante locali con un missionario gesuita italiano nell’attuale Uruguay. Tutti i poteri e le attitudini che hai perfezionato in quelle e in altre epoche precedenti potrebbero rivelarsi utili mentre coltivi il tuo genio nelle prossime settimane. STAVO SOLO SCHERZANDO! Annulla le mie precedenti speculazioni. Per voi dell’Ariete, i risultati del passato sono spesso di secondaria importanza mentre create il vostro futuro. In effetti, il tuo mandato è di solito quello di trascendere i vecchi tempi e le vecchie abitudini. Potrebbe essere meglio non imitare o fare affidamento su vecchie storie, non importa quanto abbaglianti. Ciò sarà particolarmente vero nelle prossime settimane.

Toro: “Non ci sono sentimenti ordinari”, dice il poeta Dean Young. “Così come non ci sono normali giorni di primavera o barattoli di vernice presi a calci.” È sempre vero, ma sarà particolarmente vero per te nelle prossime settimane. Sospetto che ospiterà una ricchezza di sentimenti interessanti, unici e profondi. A volte potrebbero essere un po ‘travolgenti, ma penso che forniranno per lo più ricche opportunità per la tua anima di crescere più in profondità, più forte e più resistente.

Gemelli: “Dovrebbe esserci una scienza del malcontento”, ha detto il romanziere Frank Herbert. “Le persone hanno bisogno di tempi duri e di oppressione per sviluppare i muscoli psichici”. Sono parzialmente d’accordo con questa osservazione, ma penso anche che sia un cliché gratuito che non è affatto assoluto. In effetti, la nostra cultura è sotto l’incantesimo di un’illusione di massa che ci induce a credere che “nessun dolore, nessun guadagno” sia il principio supremo dell’apprendimento. Mi piacerebbe vedere lo sviluppo di una solida scienza della contentezza: come il fascino, la libertà e la generosità possono costruire muscoli psichici. Sarai un buon candidato per studiare quella materia nelle prossime settimane.

Cancro: La cantautrice, nata sotto il segno del Cancro, Mathangi Arulpragasam è meglio conosciuta con il suo nome d’arte M.I.A. Ha ottenuto molto nei suoi 45 anni sul pianeta, essendo stata nominata per tre Grammy Awards e un Academy Award. La rivista Esquire l’ha nominata la settantacinquesima persona più influente del 21 ° secolo. Una delle chiavi del suo successo è il fatto che ha formulato un chiaro piano generale molti anni fa e lo ha utilizzato per guidare le sue decisioni. Nella sua canzone “Matangi”, si riferisce ad essa: “Se vuoi essere me, hai bisogno di un manifesto / Se non ne hai uno, è meglio che ne prenda uno presto”. Lo porto alla tua attenzione, Cancro, perché le prossime settimane saranno un ottimo momento per formulare (o riformulare) il tuo manifesto di vita e il tuo piano generale.

Leone: “Se non sei invitato alla festa, organizza il tuo”, dichiara la cantante e attrice Diahann Carroll. Nelle prossime settimane, vi esorto a usare questo consiglio come metafora in ogni modo che potete immaginare. Ad esempio, se non ricevi l’amore che desideri da una certa persona, dallo a te stesso. Se nessuno ti dà l’opportunità di cui hai bisogno, consegnala a te stesso. Se desideri che le persone ti dicano quello che vuoi sentire, ma non lo dicono, dì a te stesso quello che vuoi sentire. È un momento in cui devi andare oltre la mera autosufficienza. Sii gratificante, gratificante, riconoscente.

Vergine: “Al momento necessario, andare nudi sarà il tuo travestimento più convincente”, scrive il poeta Dobby Gibson. Mentre applico la sua arguta affermazione alla tua vita, la interpreterò metaforicamente. La mia sensazione è che tu possa davvero usare il tipo di “travestimento” di cui parla. Quello che voglio dire è che trarresti beneficio dall’essere diverso da ciò che le persone si aspettano da te. Puoi ottenere vantaggi chiave spostando l’immagine che presenti al mondo, esprimendo una parte della tua identità che di solito non è ovvia. E penso che il modo migliore per farlo sia “mettersi a nudo”, cioè. sii schietto, trasparente e vulnerabile riguardo alle tue verità fondamentali.

Bilancia: La drammaturga, nata sotto il segno della Bilancia, Wendy Wasserstein ha scritto: “Ogni anno decido di essere un po ‘meno il me che conosco e lascio un po’ di spazio per me che potrei essere. Ogni anno prendo nota di non sentirmi lasciato indietro dai miei amici e familiari che hanno sono riuscito a cambiare molto più di me”. Ti consiglio la pratica di Wasserstein, cara Bilancia. Le prossime settimane saranno un ottimo momento per lanciare questo rito come una tradizione annuale. Per ottenere i migliori risultati, scrivilo come voto. Voglio dire, prendi carta e penna e componi un impegno solenne, poi firmalo in fondo per sigillare la tua determinazione.

Scorpione: “Potrei non condurre la vita più drammatica”, confessa il cantautore Rufus Wainwright, “ma nel mio cervello è guerra e pace ogni giorno”. Si riferiva al vasto ed esuberante romanzo di 1.200 pagine di Leo Tolstoy Guerra e pace, che presenta storie di cinque famiglie che vissero durante l’invasione della Russia da parte di Napoleone nel XIX secolo. Immagino che in questi giorni la tua vita fantastica possa anche essere piena di fiabe epiche, saghe eroiche e miti strappalacrime. C’è un problema con quello? Non necessariamente. Potrebbe essere abbastanza divertente ed educativo. Tuttavia, ti consiglio di mantenere la tua vita reale un po ‘più calma e sana.

Sagittario: “Mi rallegro di vivere in un tempo così meravigliosamente inquietante!” ha detto l’autrice Helen Keller (1880-1968). Era un’attivista intelligente che ha lavorato duramente a favore dell’uguaglianza delle donne, dei diritti del lavoro, dell’antimilitarismo e del socialismo. Era sarcastica nel dire che amava essere viva durante un periodo di sconvolgimenti? Affatto. Ha tratto entusiasmo e vigore dal criticare l’ingiustizia. La sua voglia di vivere aumentò mentre prestava la sua considerevole energia per rendere la vita sulla terra più piacevole per più persone. Vi invito a considerare di adottare il suo atteggiamento nelle prossime settimane. È un buon momento per sperimentare la generazione del potere personale che diventa disponibile intraprendendo azioni pratiche a favore dei tuoi alti ideali.

Capricorno: Sai cosa sono i perfezionisti: persone che si sforzano ossessivamente di rifinire ogni minimo dettaglio, lucidando e levigando così compulsivamente che rischiano di risucchiare tutta l’anima dal prodotto finito. In contrasto con loro, propongo di identificare una diversa classe di esseri umani noti come imperfezioni. Capiscono che una spinta feroce per la purezza assoluta può rendere le cose sterili e brutte. Decidono di coltivare l’eccellenza e allo stesso tempo comprendono che irregolarità ed eccentricità possono infondere bellezza nel loro lavoro. Spero che nelle prossime settimane ti comporterai come un imperfezione.

Acquario: “Tutto quello che di buono ho ottenuto nella vita, l’ho ottenuto solo perché ho rinunciato a qualcos’altro”, scrive l’autrice Elizabeth Gilbert. A quella dichiarazione melodrammatica, dico: “Davvero? Tutto? Non ti credo”. Eppure penso che abbia ragione. In alcune occasioni, la strategia più efficace per portare buone nuove influenze nelle nostre vite è sacrificare un’influenza, un’abitudine o un modello a cui siamo attaccati. E spesso la cosa che deve essere sacrificata è comoda o consolante o leggermente piacevole. Sospetto che le prossime settimane ti offriranno una di queste opportunità.

Pesci: “Io e io siamo sempre troppo profondamente in conversazione”, ha confessato il filosofo Friedrich Nietzsche. Mi chiedo perché abbia detto “troppo profondamente” e non solo “profondamente”. Voleva dire che i suoi dialoghi con se stesso lo distraevano da questioni importanti nel mondo al di fuori della sua immaginazione? Stava insinuando che si era così consumato mentre conduceva le sue auto-interviste che ha perso l’orientamento e ha dimenticato quali erano i suoi obiettivi? Con queste precauzioni in mente, Pesci, ti invito a immergerti in un’intensa ma spaziosa comunione con te stesso. Rendilo una conferenza deliziosa e illuminante, non un dibattito furioso o un argomento debilitante.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *