Max Pezzali, Qualcosa di nuovo: testo brano

Qualcosa di nuovo – Max Pezzali: testo

Qualcosa di nuovo è un singolo di Max Pezzali.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Te lo ricordi quell’anno, mi sembra una vita fa
forse anche più lontano della maturità
quando eravamo diversi è così strano se ci penso
a quanto stavamo stretti in uno spazio grande come il mondo
sì te lo ricordi quell’anno, l’estate dopo l’inverno
la fine o soltanto l’inizio del nuovo millennio
ci credevamo immortali, senza obblighi, senza orari
e volevamo soltanto osare e volevamo soltanto andare
guardavamo avanti e non nello specchietto
senza accomodarci mai in sala d’aspetto sperando arrivasse qualcosa di nuovo
Solo qualcosa di nuovo nella notte
come un tuono senza avere paura mai
di sbagliare lo sai che poi la vita è troppo breve per fermarsi e non rimettersi in gioco
stammi accanto, manca poco
la corrente ci porterà di preciso dove non si sa
ma qualcosa di nuovo si troverà

Te lo ricordi quel giorno, è passata più di una vita
il giorno in cui è cambiato tutto e sembrava finita
ci siamo svegliati strani e sembravamo rallentati
e ci siam tenuti le mani e poi ci siamo abbracciati
e noi e i nostri occhi abbiam visto il futuro
quel poco abbastanza per prendere il volo
per credere ancora a qualcosa di nuovo

Solo qualcosa di nuovo nella notte
come un tuono senza avere paura mai
di sbagliare lo sai che poi la vita è troppo breve per fermarsi e non rimettersi in gioco
stammi accanto, manca poco la corrente ci porterà di preciso dove non si sa
ma qualcosa di nuovo si troverà

Se fosse possibile cancellare le nostre liti e ricominciare
io farei tutto esattamente uguale
ti troverei ancora e ci capiremmo anche senza parlare
sapremmo già dove bisogna andare
la corrente ci porterà
e qualcosa di nuovo si troverà

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *