Napoli – Samurai Jay: testo singolo

Testo di Napoli – Samurai Jay

Napoli è un singolo di Samurai Jay contenuto nell’album Lacrime.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Yeh, boss, yeh
Okay, yeh

Sembra di vivere in un bad trip, fumo blue cheese, solo good shit
Uh si, proprio così, non basta vestire Gucci, Fendi o Louis V
Tu hai il cervello e non lo usi, non lo usi
Non ti conto come enemy, sei una basic bitch
Sei una pussy parli alla police, quindi levati
Sto sul cazzo a quella tipa lì e a quel tipo lì
Ho il rispetto di tutta la street senza stare in street
24 ore in studio solo coi miei bros
Non perdo più tempo con le hoes, quello già da un po’
Sempre in pena per il dinero, in fissa coi pesos
Mo mi trattano, sì, come un boss, come un baby boss

Pеrché son cresciuto a Napoli, Napoli
Sopra [?], mica sullo Zip, sullo Zip
La mia gente si chiama ‘o cugi’, ‘o cugi’
Mi hanno insеgnato a non stare zi’, non stare zi’
Perché son cresciuto a Napoli, Napoli
Sopra [?], mica sullo Zip, sullo Zip
La mia gente si chiama ‘o cugi’, ‘o cugi’
Mi hanno insegnato a non stare zi’, non stare zi’

Mercedes classe A come Messi
Tutto fresh col completo di Hermes (Bang bang)
Io e il mio hermano estamos loco, estamos crazy
MG con i vetri neri
Mo ci trovi in giro a fare foto con i fan
Prima vivevamo in due con un solo paio di Air Max
So che la strada che ho preso è quella giusta, ah
Perché vedo la felicità negli occhi di mia ma’
Perciò non mi basta, okay non mi stanca
Saremo la luce nel buio di ‘sti palazzi
Devo fare storia, porterò il mio nome in alto
Lo farò da solo senza dover dire grazie
Per questo non mi basta, no che non mi stanca
Saremo la luce nel buio di ‘sti palazzi
Devo fare storia, porterò il mio nome in alto
Lo farò senza mai dire grazie

Perché son cresciuto a Napoli, Napoli
Sopra [?], mica sullo Zip, sullo Zip
La mia gente si chiama ‘o cugi’, ‘o cugi’
Mi hanno insegnato a non stare zi’, non stare zi’
Perché son cresciuto a Napoli, Napoli
Sopra [?], mica sullo Zip, sullo Zip
La mia gente si chiama ‘o cugi’, ‘o cugi’
Mi hanno insegnato a non stare zi’, non stare zi’

Noi siamo cresciuti a Napoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *