Non Mi Chiami Mai, Samurai Jay: testo singolo

Testo di Non Mi Chiami Mai – Samurai Jay

Non Mi Chiami Mai è un singolo di Samurai Jay contenuto nell’album Lacrime.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Non mi chiami mai, mai
Non mi chiami mai, mai
Non mi chiami mai, mai

Yeah, ah, yeah
Sono in viaggio da due giorni senza una meta precisa
Mi affaccio alla finestra e sfioro il vento con le dita
Mentre penso a questa vita e agli schiaffi che mi ha dato, yeah ah
E adesso fa strano pensare che siamo diventati estranei
Ma quanto fa male pensare al tempo che ho perso
Perso insieme al mio orgoglio e alla mia dignità per tenerti sempre al primo posto
Ma per te era l’opposto, infatti hai chiuso ogni porta
Era una parte di me ti ama e l’altra non ti sopporta più
Mi sento di annegare sto andando giù, sto andando giù, uoh
E fumo ancora finché mi brucia la gola
E il tuo silenzio che mi parla, la tua bocca che mi sfiora
E le tue mani non mi toccano come una volta
Io che aspetto la svolta, sto in giro con la scorta, sta faccia non si scorda
Nel male che le hai fatto, ma partirò da capo
Qua non c’era nessuno, ora c’ho il mondo affianco
E quante volte ho detto basta, ma non serve a un cazzo
Devo tagliarti fuori se voglio volare in alto

Non c’è nulla da fare, ora è inutile parlare
Sono rimasto solo e no, non so dove scappare
E se il destino ci voleva insieme non è un caso
Perché stare lontani se non è ciò che vogliamo?

Baby come stai, non ci sei ormai
Ti cerco, ma non ci sei, non ci vediamo oramai
Ma tu non mi chiami mai, mai
Non mi chiami mai, mai
Baby come stai, non ci sei ormai
Ti cerco, ma non ci sei, non ci vediamo oramai
Ma tu non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiamerai più

Prova a capirmi invece di fare il contrario
Più mi avvicino a te, più te ne vai lontano
E non è detto che è sbagliato essere strani
Perché alla fine anche io sono un essere umano
E anch’io ho il diritto di sbagliare come gli altri
E di svegliarmi tardi e pure di lamentarmi
E so che adesso sei da sola a letto e piangi
Mentre giuri di amarmi e non so come distrarmi
Non è mai stato facile, ma ci credevo
Sperare in questo, si, era tutto ciò che avevo
Se credi in un sogno tu non lasciarlo indietro
Perché se cadi qua nessuno ti rialza davvero, ah
Io ci ho provato a spiegare agli altri chi sei tu
Che non sei quella che fingi di essere, baby
Ma ad un certo punto giuro non ce l’ho fatta più
E ti ho messo davanti agli occhi ciò che non vedi

Baby come stai, non ci sei ormai
Ti cerco, ma non ci sei, non ci vediamo oramai
Ma tu non mi chiami mai, mai
Non mi chiami mai, mai
Baby come stai, non ci sei ormai
Ti cerco, ma non ci sei, non ci vediamo oramai
Ma tu non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiamerai più

Yeh, yeh
Non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiamerai più, ah
Non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiamerai più, ah
Non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiamerai più, ah
Non mi chiami mai
Non mi chiami mai
Non mi chiamerai più

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *