Baby Stop, Peppe Soks: testo brano

Testo di Baby Stop, Peppe Soks

Baby Stop è un singolo di Peppe Soks contenuto nell’album Stella del Sud.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Baby, stop
Baby, stop, nun me parlà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Giuro ca torno, tu aspietta ccà
L’urdema notte, po’ aggio scappà

Baby, stop, nun me parlà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Giuro ca torno, tu aspietta ccà
L’urdema notte, po’ aggio scappà

Baby, stop, ferma il tempo, baby, non andare via
L’alcol mi fa compagnia, penso che non sei più mia
N’ata notte ca te penzo e penzo ca mo ‘a colpa è ‘a mia
Nun se dicene ’e bucie, specie quando giure a Dio
Baby stop, t’’o giuro me manne ’a sotto
Comme a quando fummo troppo
Viaggio ‘int”e ricorde e parlo ’e me e te
N’ata notte, l’urdema notte
Me sceto ‘e botto, penso: “Che ciorta a perdere a te”

Baby, stop, nun me parlà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Giuro ca torno, tu aspietta ccà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Baby, stop, nun me parlà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Giuro ca torno, tu aspietta ccà
L’urdema notte, po’ aggio scappà

L’urdema notte vicine, ma quanno me sceto nun te trovo
Te ne sî juta luntano e ‘int”o core, hê lasciato nu vuoto
E sento friddo quanno je e te nun c’abbracciammo
‘O fuoco adinto, ma tu tiene ll’uocchie ‘e ghiaccio
Chillu vestito che te mettive ‘a matina
Cu chella vocca pulita, doce comme a nu mojito
Je e te simmo l’infinito, ma tu nun l’ire capito
L’urdema notte e po’ ‘doppo te sî scurdata ‘e me

Baby, stop, nun me parlà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Giuro ca torno, tu aspietta ccà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Baby, stop, nun me parlà
L’urdema notte, po’ aggio scappà
Giuro ca torno, tu aspietta ccà
L’urdema notte, po’ aggio scappà

J-J, Janax

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *