Dal tramonto all’alba (Testo) – MACE ft Gemitaiz & Venerus

Dal tramonto all’alba, MACE ft Gemitaiz & Venerus: testo brano

Dal tramonto all’alba è un singolo di MACE con Gemitaiz & Venerus contenuto nell’album OBE.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Intro: Venerus]
Quando vuoi perderti
Puoi trovarmi sempre qui
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra

[Strofa 1: Venerus]
Ho imparato a bere liscio
Sennò poi io non capisco
Quello che mi fa
Mentre qualcosa cade lento
Già mi sento il sole dentro
Che sarà di noi?

[Ritornello: Venerus]
Quando vuoi perderti
Puoi trovarmi sempre qui
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra
Non so più distinguere
Ciò che esiste e ciò che non
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra

[Strofa 2: Gemitaiz]
Ne faccio su un’altra
Prima che mi spegno
Prima che le stelle spariscano dal cielo come fosse nascondino
A farsi un po’ male, baby, arrivo sеmpre primo
Sì, mi piace andare oltrе
Sono [?]
Fuori campo, la passo alla mia ombra
Piove tanto, ho il cuore fermo a una metro di Londra
Lei non mi aspetto che risponda
Linee orizzontali, ci aprono i portali
Lo so, di me non ti ricordavi (Lo so, di me non ti ricordavi)

[Ritornello: Venerus]
Quando vuoi perderti
Puoi trovarmi sempre qui
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra
Non so più distinguere
Ciò che esiste e ciò che non
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra

[Strofa 3: Venerus]
Sai, mi dicon tante volte
Che ricordo qualcun altro
Chissà se anche loro volano così in alto
Di notte penso ad occhi chiusi
Di giorno sogno ad occhi aperti
Mi ritrovi sempre altrove
Non mi importa dove mi metti

[Interludio: Venerus]
E non è più
Penso di non voler chiudermi
Dentro una stanza senza pavimento
Poi non sentire più il peso di me

[Ritornello: Venerus]
Quando vuoi perderti
Puoi trovarmi sempre qui
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra
Non so più distinguere
Ciò che esiste e ciò che non
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra

[Outro: Venerus]
Dal tramonto all’alba
Ne faccio su un’altra
Facciamone un’altra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *