Casa di specchi, Matteo Romano: testo brano

Matteo Romano, Casa di specchi: testo brano

Casa di specchi, è una canzone di Matteo Romano.

Di seguito trovate il testo della canzone:

testo

Chiudi gli occhi e immagina anche tu
dimmi quello che vedi, che senti, che provi
e non ti fare problemi, ascolta i rumori
non avere paura di perderti
è meglio così, credi a me
poi mi chiedo se ha senso
mi chiedo “sto meglio?”

stammi più vicino quando starai male
quando poi fa bello, con il temporale
fuori c’è il delirio ma se non lo vedi
allora no
ti stringo più forte
non ti lascio andare
sento il tuo respiro per dimenticare
smetti di pensare, anche
se dirti come, non lo so

mi fa male
pensare a te con tutti il mondo in mano
ma non riuscire neanche a prender fiato
mi fa male
volerti dare tutto ora e sempre
e poi in realtà non riuscire a far niente
mi fa male
mi fa male

è tutto molto più grande di me
come siamo finiti in un questa casa di specchi
non riesco ad uscire, vedo solo riflessi
fammi distrarre, andiamo a guardare l’alba
torna a colori se mi ci porti tu

stammi più vicino non ti spaventare
fa già freddo, ti sento tremare
fuori c’è il delirio ma se non lo sento allora no
anche in uno sguardo ti saprò ascoltare
siamo troppo soli per lasciarci andare
smetti di pensare anche se dirti come
non lo so

mi fa male
pensare a te con tutti il mondo in mano
ma non riuscire neanche a prender fiato
mi fa male
volerti dare tutto ora e sempre
e poi in realtà non riuscire a far niente
mi fa male
mi fa male

ti sento stretto
sei parte di me
voglio volare, uscire da quest’inferno
senza guardare perché
tienimi stretto
a volte, mi perdo, perdiamoci
senza dire niente
che tanto non è per sempre

ho chiuso gli occhi non mi far guardar più
sto tanto bene nella mia ingenuità

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *