È sempre Mezzogiorno: ricetta panini colorati di Fulvio Marino

È sempre Mezzogiorno, oggi 5 aprile: i panini colorati di Marino

Nella puntata di oggi di È sempre Mezzogiorno il maestro Fulvio Marino ha preparato i panini colorati. Ecco gli ingredienti per l’impasto giallo: 500 g di farina di tipo 0, 210 g di acqua, 100 g di latte, 50 g di semi di lino, 20 g di olio extravergine di oliva, 20 g di zucchero, 20 g di curcuma, 20 g di paprika dolce, 10 g di lievito di birra e 10 g di sale. Per l’impasto verde: 250 g di farina di tipo 0, 125 g di spinaci bolliti e frullati, 50 g di semi di papavero, 20 g di olio extravergine di oliva, 20 g di latte, 5 g di lievito di birra e 5 g di sale. Per l’impasto rosso: 250 g di farina di tipo 0, 125 g di barbabietola bollita e frullata, 50 g di sesamo, 25 g di olio extravergine di oliva, 25 g di latte, 5 g di sale. Passiamo ora al procedimento della ricetta. Per l’impasto giallo, impastare la farina con il latte, l’acqua e il lievito di birra. Aggiungere lo zucchero, l’olio e il sale. Unire la curcuma e la paprika dolce, lasciandole assorbire completamente all’impasto. Lasciar riposare per un’ora e mezza a temperatura ambiente. Per l’impasto verde, impastare la farina con il latte e il lievito di birra. Aggiungere gli spinaci frullati, l’olio e il sale, lasciando assorbire completamente i liquidi. Lasciar riposare per un’ora e mezza a temperatura ambiente. Per l’impasto rosso, impastare la farina con il latte e il lievito di birra. Unire la barbabietola cotta e frullata, l’olio e il sale, lasciandoli assorbire completamente all’impasto. Lasciar riposare per un’ora e mezza a temperatura ambiente. Per completare, una volta lievitati tutti e tre gli impasti, formare dei panini rotondi da 50 g di colori diversi e metterli, spennellare la superficie con dell’olio e guarnire i panini gialli con i semi di lino, quelli verdi con i semi di papavero e quelli rossi con i semi di sesamo. Metterli a lievitare fino al raddoppio del loro volume. Infornare a 230° per circa 15 minuti. Farcire a proprio piacimento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *