La notte mi chiama – Frah Quintale: testo brano

Frah Quintale – La notte mi chiama: testo brano

La notte mi chiama è un singolo di Frah Quintale contenuto nell’album Banzai (Lato arancio).

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

A volte la notte mi chiama
Mi trascina fuori dal letto
In testa ho una voce che parla
Conosce ogni parte nascosta di me
Tutto ciò che non ti ho mai detto

A volte il mio corpo si incastra
Perfetto con quello di un’altra persona
Ma il corpo da solo non basta
Rimango sdraiato senza dire mezza parola
Questa casa è ancora più vuota

Volevo dirti che starò a galla
Finché il mio mare non si calma
Sembra impossibile, forse all’alba
Un’onda mi porterà a casa

Vorrei saper nuotare
In mezzo a queste strade
Non sento più il fondale
E fa così male

A volte la notte mi chiama
Mi confida cose all’orecchio
Un’ombra mi taglia la faccia
E lascia una parte nascosta di me
Tutto ciò che non ti ho mai detto

A volte il mio corpo è una gabbia
Cercavo la chiave in un’altra persona
Ma aprire una porta non basta
Non accorcerà la distanza
Rimango sdraiato senza dire mezza parola
Con l’acqua alta fino alla gola

Poi con due occhi grandi come fari
Verrò a cercarti
Non ho smesso di sperare di trovarti

Volevo dirti che starò a galla
Finché il mio mare non si calma
Sembra impossibile forse all’alba
Un’onda mi porterà a casa

Vorrei saper nuotare
In mezzo a queste strade
Non sento più il fondale
E fa così male

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *