Alcott Zara Bershka – Baby Gang: testo brano

Baby Gang – Alcott Zara Bershka: testo singolo

Alcott Zara Bershka è un singolo di Baby Gang.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Ritornello]
Alcott Zara Bershka rubavamo i vestiti
Con gli antitaccheggi lasciati nei camerini
Era tiki taka, gli africani ed i magrebini
Eravamo tutti poveri ma eravamo ben vestiti
Alcott Zara Bershka rubavamo i vestiti
Con gli antitaccheggi lasciati nei camerini
Era tiki taka, gli africani ed i magrebini
Eravamo tutti poveri ma eravamo ben vestiti

[Strofa 1]
Eravamo vestiti bene nella testa fino ai piedi
A me fra non mi stava bene e io non avevo, dovevi
E non é colpa di mamma, frero
Se sono nato una testa calda, eh-oh
Cresciuto in casa famiglia, immagina che meraviglia
In mezzo a assistenti sociali mi hanno levato dalla mia famiglia
E dimmi frate come mai, frero
Baby di notte si non dorme mai, eh-oh
Sto sveglio coi demoni a parla-re di mura
Come fa-re i money senza entrare a San Vittore
Sai perché sopra le popo rischiano le manette
Sotto le popo giocano ladri guardie
Solo che crescono ladri ma non guardie
E-e-e-e-e-e-e-e-e-e-eah

[Ritornello]
Alcott Zara Bershka rubavamo i vestiti
Con gli antitaccheggi lasciati nei camerini
Era tiki taka, gli africani ed i magrebini
Eravamo tutti poveri ma eravamo ben vestiti

[Strofa 2]
Scarpe bucate, tasche come le mie scarpe
Vestiti bucati, pochi conoscono l’arte
Versace, Versace, l’arte mettila da parte
Amici, amici, amici solo le mie tasche
[?]
Ora amigo adio, mh
Prima rubavamo nei negozi i vestiti
Perché volevamo essere come tutti i bambini
Ora tutti vogliono essere come i bimbi, i suoi amici
Ma non lo potete essere non senti-

testo disponibile dal 23 luglio

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *