Vero o falso, MadMan: testo singolo

MadMan Ft. Barracano & Speranza – Vero o falso: testo singolo

Vero o falso è un singolo di MadMan con Barracano & Speranza contenuto nell’album MM Mixtape Vol. 4.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Strofa 1: MadMan]
Assuefatti da questa vita, siamo insensibili alla realtà
Sempre fatti fuori all’uscita, sbirri, casini, un ambaradan
Bei ricordi, belle serate, vecchi amici che non ho più
Zombie con mascelle serrate, ho fatto l’Italia tutta su e giù
Ma non mi chiedere chi sono perché io ancora non lo so
Mi sto cercando e non mi trovo, non sto cercando il tuo perdono
Sembra che ho un patto col demonio per stare in alto sul mio trono
Volevo solo darmi un tono poi ho fatto qualche disco d’oro
O-ora quando parto, frate’, no way
Scatto sullo sparo dello starter
Finché non mi sparo tipo Cobain
Venderò ‘stammerda come arte
Sto coi bro е non faccio le storie
Perché fanno i pushеr o i grower
Voglio i soldi e non voglio noie
A te ti blocco fra come neuer

[Ritornello: MadMan]
Ora guarda quanta strada ho fatto
Fino in cima e poi sul fondo diventando matto
Bene e male li confondo, non c’è nero o bianco
Conta solo ciò che hai fatto, solo vero o falso
Vero o falso

[Strofa 2: Speranza]
Vendo il crack in zona fumatori
Per sempre dirò: “Nique la police”
È vero, ci siamo fatti da soli
Non posso passarti la canna, c’è il COVID (No)
Sei più falso di una moneta di tre euro
Faccio la scalata a piedi e me ne torno in aereo
Sono un uomo di fiducia, non un uomo che la dà
Motoscafi nderr’ o’ puort’ ch’e guagliun’ a caricá
Tengo i polinieri dietro, me ne vado a Málaga (Click, bang)
Non è una rinascita, ma una rivincita
Sarò spietato, ma io non rinuncio
Vengo dal basso Caserta e provincia
Spall’ a sott’ gang

[Strofa 3: Barracano]
Vengo dal quartiere (Eh)
Mamma, che succede? Non mi sento bene
Offro solo fame, non offro da bere
Pago con il taglio, il taglio dal barbiere
Ho fatto un po’ di strada (Spall’ a sott’, gang, gang, gang)
Dal parco verde a casa (Erre)
Droghe pesanti XL
Io non ho il COVID, ho l’AIDS
La “s” che è moscia, ma è tosto il pesce
Ora che tutti ci vanno appresso
Alla mia droga gli ho alzato il prezzo
“Io sono vero”, quanto sei falso
Sotto casa il TG24
Frate’, è scattata una lama a scatto

[Ritornello: MadMan]
Ora guarda quanta strada ho fatto
Fino in cima e poi sul fondo diventando matto
Bene e male li confondo, non c’è nero o bianco
Conta solo ciò che hai fatto, solo vero o falso
Vero o falso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *