Un giorno in pretura, Fedez: testo singolo

Fedez – Un giorno in pretura: testo singolo

Un giorno in pretura è un singolo di Fedez contenuto nell’album Disumano.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Tutti i personaggi e gli eventi di questa canzone sono del tutto immaginari
La seguente canzone contiene un linguaggio scurrile
E per il suo contenuto non dovrebbe essere ascoltata da nessuno
This was the first reaction: shock
Eh, io sono umano
Di-sumano
Senta, eh, io sono umano
Shock, shock because

Io e mia mia moglie siam tutti esauriti, tutti i desideri esauditi

Come Renzi quando si è preso ottantamila petroldollari sauditi (Ahi!)
80k che se togli il volo privato, i salatini e le spеse
(Ma non è vero che pеr fare i soldi dovevo sapere l’inglese)
Anche se Renzi non lo vuole ammettere
I sauditi non amano mettere, ai giornalisti il bavaglio
Li mettono direttamente nel bagaglio a mano
Invece io se domani faccio un ADV per il Kinder Pinguì
Rompono il cazzo a me e il mio condominio, mia nonna, i miei cani e i miei zii (Kinder Pinguì cazzo)
Un ex-premier che fa complimenti sotto dettatura
Ho una cazzo di dittatura
Che cattura e taglia la testa ai gay perché contro natura (Rinascimento)
D’altra parte sappiamo che i capi di stato sono un poco ingenui
Infatti non hanno dubbi sulle cause ufficiali di morte di Giulio Regeni
Noi italiani possiamo contare sui nostri fratelli
Siamo tra i dieci paesi più belli
E nel dubbio chiamiamo a cantare Bocelli
Bocelli è come portare lo spumante se ti invitano a cena (Buonasera, buonasera)
L’unica differenza tra lo spumante ed Andrea
E’ che Andrea, va ad un’assemblea, che è una messa in scena
Dove si grida: “Bill Gates è un’aliena, che ci spara il 5G in vena”

Come Amazon, Amazon
Quanto m’hanno rotto il c-Amazon
Voi lo arricchite sto Amazon
Io mi faccio arricchire da Amazon
La Meloni che grida: “Allo scandalo, boicottate la mafia di Amazon, e comprate il mio libro “Io sono Giorgia”
“Oddio ma è primo su Amazon!”
Mussolini, Berlusconi, Federico Aldrovandi
In Italia i migliori non riescono mai a superare i vent’anni
Ieri volevo informarmi su tutte le nuove proposte fatte dalla Lega
Se ti da un pugno sei legittimato a sparare nel petto della tua collega
E pensare che l’eutanasia in Italia sembrava una cosa utopistica
Quando per morire ti basta dare un pugno in faccia ad un assessore leghista
Sparagli Piero, sparagli al nero
Miragli al cuore non mirare al cielo
Che tanto se ti fanno il test anti-doping tu oggi hai bevuto solo Coca-Zero
Non avere paura
Ammazzare fa parte della natura
Si dimentica in fretta e poi siamo in pochi a guardare un giorno in pretura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *