Brutte compagnie – Fulminacci: testo singolo

Brutte compagnie – Fulminacci: testo singolo

Brutte compagnie è un singolo di Fulminacci.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Basta mi basta la notte, la musica pop dentro l’iPhone
colpa delle stesse storte strane idee
brutte compagnie

Sento poche persone
qualche volta le vedo ed è sempre una delusione
che mi chiedono “come stai?”
io che faccio cambio discorso
un ragno mi ha morso, sento nel corpo un nuovo vigore
cazzo sono un coglione quindi fumo tutta la notte sigarette corrotte
il capo chissà se mi licenzierà

Forza svegliati e respira l’aria di città
ma per carità
forse
forse devo

Basta mi basta la notte, la musica pop dentro l’iPhone
colpa delle stesse storte strane idee
brutte compagnie
e le risposte dei saggi mi buttano giù nella tv
c’è una musichetta che mi salverà dalla verità

Sento poche persone
qualche volta le ascolto e scrivo un’altra canzone
poi mi chiedono “oggi che fai?”
io rispondo “non mi ricordo”
forse ora cambio temperatura al termosifone
cerco l’ispirazione e fumo 106 sigarette che mi sembrano 7 il sole chissà se poi mi squaglierà
ma quello che mi dispiace è che non c’è guerra ne’ pace
e il cielo non cambia colore

Forza svegliati e respira l’aria di città
ma per carità
proprio non lo so che cosa devo farci con la libertà
forse devo bah
forse devo

Basta mi basta la notte, la musica pop dentro l’iPhone
colpa delle stesse storte strane idee
brutte compagnie
e le risposte dei saggi mi buttano giù nella tv
c’è una musichetta che mi salverà dalla verità

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *