Funeral Party, Sick Luke ft. Cosmo & Pop X: testo singolo

Sick Luke ft. Cosmo & Pop X – Funeral Party: testo singolo

Funeral Party è un singolo di Sick Luke con Cosmo & Pop X contenuto nell’album X2.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Strofa 1]
Vado a un funerale ma sono fatto
Guardo giù dal tetto ma non mi butto
È successo, mi do un pugno sul petto
Ai demoni che porto dentro, colpisco forte fino a che mi sento
Il nostro tempo rubato
Io sono vivo e non ci credo
Giu in picchiata senza freno
Io sono vivo e leggero
Dentro non sono niente
Solo un momento che trascorre
Un fiume alla foce
Un bimbo che corre veloce

[Ritornello]
Mi sento felice, non capisco
Spero solo che nessuno m’abbia visto
Tutti piangono, che giorno di guerra
Scrivono lettere all’amorе dal pianeta terra
Viverе e morire sul pianeta terra
Vivere e morire sul pianeta terra
Lettere all’amore faccia nella merda
Giù dalla terra

[Strofa 2]
Cadono le stelle, tua mamma sta un po’ male
La notte è già finita, sembrava un funerale
La festa del tuo amico, sarebbe andata bene
Solo non avessi distribuito il seme
In coro sulle scale di notte
Se ti piglio poi ti incollo di botte
Ti faccio il mulo te lo faccio violento
Perchè non vedo, te lo spingo da dentro
Ti rompo il culo, te lo faccio a merletti
Quel [?] è scuro te lo sfondo nei denti
Ma come mi richiamo, siamo ancora pezzenti
E volavamo insieme sopra al cielo dei tetti
Things are gonna make me happy and strong
All my life fell the [?] alone
Lonely like a virgin, lonely like you
[?]

[Ritornello]
Mi sento felice, non capisco (non capisco)
Spero solo che nessuno m’abbia visto (m’abbia visto)
Tutti piangono, che giorno di guerra (di guerra)
Scrivono lettere all’amore dal pianeta terra
Vivere e morire sul pianeta terra
Vivere e morire sul pianeta terra
Lettere all’amore faccia nella merda
Giù dalla terra
[Strofa 3]
Now
We all are your best friends now
[?]

[Outro]
Vivere e morire sul pianeta terra
Vivere e morire sul pianeta terra
Lettere all’amore faccia nella merda-da-da
Giù dalla terra

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *