Diventare Brand Ambassador: come fare, come funziona, conviene?

Un, o una, brand ambassador è qualcuno formalmente riconosciuto da un marchio come rappresentante e aiuta a diffondere la mission del marchio. Un, o una, brand ambassador ama il prodotto, lo utilizza, lo sostiene in modo organico e viene ricompensato per tale sostegno. I brand ambassador possono essere influencers o customer ambassadors. Gli influencer sono pagati per aiutare a diffondere il messaggio di un marchio. Spesso gli influencer sono delle vere e proprie celebrità, che vengono contattate direttamente dal brand e non si “propongono”. Questo potrebbe creare una certa “distanza” con i potenziali clienti”. I Customer ambassadors decidono di diffondere il messaggio del marchio perché già amano il brand. Gli customer ambassador raggiungono un pubblico ristretto ma sono altamente autentici perché sono “persone reali” con problemi reali. I customer ambassador sono autentici e aiutano a commercializzare un marchio e ad aumentare il tasso di coinvolgimento. I marchi possono lavorare con loro in vari modi, al fine di soddisfare una vasta gamma di compiti. Per diventare brand ambassador, o migliorare la propria attività, è possibile utilizzare l’apposita app e visitare questa pagina https://www.brandbassador.com/en-gb/resources/everything-you-need-to-know-about-ambassador-programs-for-brands

Cosa fa un Brand Ambassador?

Esistono diversi modi in cui i brand ambassadors possono aiutare a elevare un marchio. Ciò include la creazione di contenuti autentici e contestuali di utenti della vita reale assumendo compiti come pezzi scritti, testimonianze fotografiche e testimonianze video e altri compiti importanti. 

Scrivere testimonianze e recensioni: un brand ambassador può scrivere vari contenuti che sono vantaggiosi per il marchio. Questo potrebbe includere brevi pezzi, come testimonianze di prodotti, o lunghi pezzi come post di blog. Entrambi sono utili a modo loro. Le testimonianze degli ambasciatori sono imparziali, il che le rende preziose. Gli ambasciatori possono anche prendere parte ai forum di revisione dei clienti. I potenziali clienti si fidano degli altri clienti più della pubblicità o del marketing, pertanto le recensioni online possono svolgere un ruolo importante nel processo decisionale di un potenziale cliente. Le recensioni aiutano le aziende a trasmettere informazioni che un consumatore potrebbe voler sapere che, a loro volta, aumentano i tassi di conversione del marchio.

Contenuti generati dagli utenti: i brand ambassador possono collaborare con un marchio per creare contenuti generati dagli utenti (in inglese UGC, user-generated content) che possono essere un potente strumento per aumentare la fedeltà e la consapevolezza del marchio. Le testimonianze fotografiche e le immagini dei prodotti sono ottimi esempi di UGC visivi. Nel libro Brain Rules di John Medina, l’autore afferma che quando qualcuno ascolta un’informazione, ne ricorderà solo il 10% dopo 3 giorni. Includendo le immagini, ne ricorderanno il 65%. Ciò dimostra il potere delle immagini. Le immagini aiutano i consumatori a ricordare il tuo marchio. Consentono alle persone con una bassa capacità di attenzione di elaborare facilmente i vantaggi di un prodotto o di un’azienda. Ciò porta a un maggiore coinvolgimento, che è evidenziato in un rapporto che ha rilevato che i contenuti generati dagli utenti con un marchio hanno generato un coinvolgimento 6,9 volte superiore rispetto ai contenuti generati dal marchio su Facebook. Ciò rafforza il valore dietro il coinvolgimento degli ambasciatori e la produzione visiva. Anche gli ambasciatori possono creare contenuti pertinenti.
Organizzazione di eventi: ospitare o organizzare un evento può essere un compito che i marchi chiedono ai loro ambasciatori. Gli eventi mirano a spargere la voce su un nuovo prodotto o mantenere alto l’entusiasmo per l’azienda. Gli eventi sono importanti perché consentono agli ambasciatori di saperne di più su un marchio, nonché di interagire con altri ambasciatori, fare rete e creare contenuti. Sfruttare l’evento chiedendo loro di pubblicare contenuti sui social media per diffondere la consapevolezza del marchio potrebbe aumentare ulteriormente il valore dell’evento.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *