MaryXSempre di Ernia ft Shiva: testo della canzone

Ernia e Shiva: testo del singolo MaryXSempre

Ecco il testo di MaryXSempre nuova canzone di Ernia e Shiva.

Era un evento andare al cinema il sabato in centro
Okay, sorridevamo tipo io che c’entro
Ed i commessi dei negozi ci guardavano in silenzio
Quel cartello ha la tua faccia, dice: “Io non entro”
Guardavamo le tipe con la mano alla bocca
Ci chiedevamo: ”Ma ‘ste amiche vanno sempre in coppia?”
Stavano insieme a un p.r., non mi capacito
Che uno stronzo del genere poi se le porti al tavolo
Non eravamo abbastanza, quelle così hanno impegni
Tipo il corso di lingua, il corso di tennis
Tu invece pensi di essere in mery per sempre
Non meriti niente, fai i medi sul bus se qualcuno lo perde
Viali infiniti in sfondo, Club Dogo in sottofondo
Sognavo di fare ‘sta merda per lavoro un giorno
Non per le tipe, né per soldi, per la fama neanche
Ma per non annoiarmi più alle panche

Yah, fino a ieri
In giro nei sentieri più scuri
Stavamo coi ragazzi cattivi
Per i soldi, capisco che i nemici sono altri
Fino a ieri
In giro nei sentieri più scuri
Mi fidavo dei ragazzi cattivi
Non risolvi tutti quei problemi che hai davanti
Ma da te non si può
Parlare ad alta voce di quegli argomenti
Ma da me se vuoi si può
Far rumore se il mio cuore non ha precedenti

Stavo coi figli di pugliesi meno abbienti
Ma milanesi di pugliesi discendenti
Però parlavano in dialetto imitando i parenti
Se ti senti fuori ti chiudi, ti escludi da certi ambienti
E alcuni han fatto figli, ma non mi sembra strano
La noia a volte si combatte col calore umano
E ogni piacere lo trasformi in vizio
Perché non fai una brutta fine se è brutto pure l’inizio
Odiavamo la politica perché parla alla pancia
In genere si fa solo alle donne in gravidanza
Se c’hai merda nella testa è solo merda che avanza
E se ti coccoli lo stomaco sei solo un po’ più calda, stronza
Okay, ricordo capodanno
Brindavamo nei parcheggi e vorrei prendere
Ognuno di loro e dopo ringraziarlo
Perché i poveri non hanno
Ma dividono con te pure l’acqua di stagno, grazie

Yah, fino a ieri
In giro nei sentieri più scuri
Stavamo coi ragazzi cattivi
Per i soldi, capisco che i nemici sono altri
Fino a ieri
In giro nei sentieri più scuri
Mi fidavo dei ragazzi cattivi
Non risolvi tutti quei problemi che hai davanti
Ma da te non si può
Parlare ad alta voce di quegli argomenti
Ma da me se vuoi si può
Far rumore se il mio cuore non ha precedenti

E andare via ti lascia il cuore rotto e testa confusa
Come una stronza che ti lascia ma fa ancora le fusa
E se ci riesci e non ti porti gli altri, ho solo una scusa
Per questo amiamo chi osa e detestiamo chi usa
Mentre i motorini sfrecciano e tu cerchi di capire chi conduce
Quando poi ti chiedi se sarà buio per sempre
A volte basta niente
Ricordati di accendere la luce

Yah, fino a ieri
In giro nei sentieri più scuri
Stavamo coi ragazzi cattivi
Per i soldi, capisco che i nemici sono altri
Fino a ieri
In giro nei sentieri più scuri
Mi fidavo dei ragazzi cattivi
Non risolvi tutti quei problemi che hai davanti
Ma da te non si può
Parlare ad alta voce di quegli argomenti
Ma da me se vuoi si può
Far rumore se il mio cuore non ha precedenti

Ou, buonasera Ernia
Mi è andata bene, mi hanno dato la messa alla prova
Grazie mille per la tua buona fortuna, ti giuro
Mi hai portato proprio una fortuna, grazie mille
Sono stra felice, dopo un anno e tre mesi sono finalmente libero
Nel senso, comunque grazie ancora, grazie ancora

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *