Occhi lucidi, Leon Faun: testo brano

Testo di Occhi lucidi, Leon Faun

Occhi lucidi è un singolo di Leon Faun.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[intro]
Duffy okay, okay!

[ritornello]
Occhi lucidi sopra ste note
Lady, facciamo gli stupidi, sì, come le altre volte
Mi vengono quei brividi se mi chiami folle
Bimba ti prego illudimi, fottimi il cuoooo-
Occhi lucidi sopra ste note
Lady, facciamo gli stupidi, sì, come le altre volte
Mi vengono quei brividi se mi chiami folle
Bimba ti prego illudimi, figli del “Forse”

[strofa]
Che ne ho bisogno per stare alive
Sempre in live, sono in write down
Mio fra, sai che mi fai: “Sentirai ste note per l’eternità”
Sarai parte di me, partе di fiabe di un tale
Che nascе dal buio ma diverrà re
Da se, per tre, per te, oh beh, tu non lo sai che
Spesso io reggo il mondo tipo “Mo’ crollo
In un lungo sonno”, in mezzo non ho voglia
Che a volte torno, se il tuo che il turno mio, non ricordo
Volano fiabe nella testa, resta sempre la stessa storia di sempre
Mentre gli assale la noia
Del resto non tutte quante le storie son belle
Voglio un lieto fine di cristo, sì, così a caso
Sì, sopra la barra scrivetemi a random
Occhi nel limbo, col cuore a puzzle
Cerco di stare al pari di papa
Ma non stavo al chiaro, chiaro di luna
Mi calo perché non mi sento più in grado
In palio un paio di uova di drago
Ma che ne ricavo? Mi cavo

[ritornello]
Occhi lucidi sopra ste note
Lady, facciamo gli stupidi, sì, come le altre volte
Mi vengono quei brividi se mi chiami folle
Bimba ti prego illudimi, fottimi il cuoooo-
Occhi lucidi sopra ste note
Lady, facciamo gli stupidi, sì, come le altre volte
Mi vengono quei brividi se mi chiami folle
Bimba ti prego illudimi, figli del “Forse”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *