Quando Guardiamo Una Rosa, Motta: testo brano

Motta, Quando Guardiamo Una Rosa: testo brano

Quando Guardiamo Una Rosa è un singolo di Motta contenuto nell’album Semplice.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Parlami dell’universo
Di tutto quello che mi sono perso
Mentre ero perso in un altro universo
Fatto di plastica e di cemento
Parlami anche del mare
Del fatto che non so più nuotare
Che non riesco ad andare laggiù
Lì dove il fondo non si tocca più
Perché mi piace restare a galla
Tenere i piedi piantati per terra e cavarmela

Parlami anche di te
Di come riesci a sorridere
Di come riеsci a dormire la notte
Mentrе i pensieri sono solo ricordi stanchi
Parlami anche di noi che
Ci guardiamo negli occhi
Mentre ti mordi le labbra
Io devo stringere i denti
[Ritornello]
Quando tu guardi una rosa
Tu pensi a qualcuno
Io penso a qualcosa

Parlami delle mie mani
Di questa specie di esseri umani
Parlami della paura
Di vivere insieme una vita sola

Quando guardiamo una rosa

Tu pensi a qualcuno
Io penso a qualcosa

Perché mi piace restare a galla
I piedi per terra e cavarmela
E cavarmela

E adesso che cosa rimane
Quando finiscono le parole
Salvami anche quando ti accorgi
Che non c’è niente da salvare
Parlami dell’universo
Di tutto quello che mi sono perso
Mentre ero perso in un altro universo
Fatto di quello che adesso
Non ha più senso per me
Che sto tornando a respirare
Per te che tutto è semplice
Anche l’amore

Quando guardiamo una rosa
Tu pensi a qualcuno
Io penso a qualcosa
Quando guardiamo una rosa
Tu pensi a qualcuno
Io penso a qualcosa

Anche col cuore che balla
La lingua per terra
Ci provo a cavarmela
Ci provo a cavermela

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *