Lo-fi Drill – Tedua: testo

Tedua – Lo-fi Drill: testo

Lo-fi Drill è un singolo di Tedua con contenuto nell’mash-up Don’t Panic.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

E così parli di strada proprio adesso che ti ho visto
Fare quella marchettata per avere nel tuo disco
Gente che non sa niente, prende e spende i soldi a caso
E ti compri una collana come se fossi obbligato (Ah)
Tedua, leva la tua arroganza
Mi alzo dal letto, il cielo in una stanza
Scelgo un motivo, lo scrivo (Scrivo)
Perché qui il resto ha già perso importanza (Ehi)
Chi ama richiama e non fa paranoie (No)
Tengo sulla spalla il mio zaino di storie
La musica a palla, fra’, e parla più forte
O vieni sotto casa e minaccia di morte
Faccia a faccia per fare a botte
Passo in piazza, è già mezzanotte
Ti rincara la stessa dose (Eh)
Calma, il karma non salva, Ryan da solo al fronte
Mamma, guarda quanta mia rabbia, tra poco esplode (Eh)
Ma è una medaglia data al valore (Ah)
Cinque ragazzi in un auto che sfrecciano
Con la volante, ma con i cavalli di Pegaso
Gomiti bassi per i colpi al fegato (Pow)
Certo, ci vuole fegato
Per esser vero, bro, perché poi i sogni si avverino (Tedua)
Che non si offendano
I tuoi sono falsi, si vede da come si atteggiano
Io non comando a bacchetta chi non mi rispetta, che vada a fanculo
Non mi credo ti serva un piano di riserva, se cado ritento e mi rialzo sicuro
Il tuo attacco è una lancia che quando si lancia si spezza sopra il mio scudo
La paro alla svelta, è la commedia dentro la selva, non la foresta del lupo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *