Megatron – Shiva: testo brano

Shiva – Megatron: testo brano

Megatron è un singolo di Shiva contenuto nell’album Dolce Vita.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Ho due pute sull’iPhone, due pusher su quell’altro
Mezzo uomo, mezzo macchina da cash, Megatron
La gente parla di me mentre io non torno broke
Il mio amico dentro il petto ha dei pezzi di robot
(Let’s go) Auto nuove fanno weaw
Non conoscono il bon ton
Senti weaw
Quello il sound
Forte come il mio dolore
Money rain, Jesus, proteggi il mio chain

Jesus guarda le mie play, guida i frè, frè, frè

Se squilla cell, non rispondo subito
Guardo chi è, mi accerto del numero
Ti giuro sul mio fottuto culo
Ne ho messi centomila al sicuro
Non sarà il web a dirmi che è ora
Ricordo un frè dietro la stagnola
Tu parli di Shiva e della mia storia
Il tuo odio mi schiva e riempio la Goyard
Sulla mia testa mi serve Cristo
Non soltanto sopra la collana
Se passa di lì, tu fammi un fischio
C’è il mio CD che passa in strada
Senza la scuola, non senza il rischio
So rispondere al cash se chiama
Un gioielliere io non l’ho mai visto
Mo mi vede due volte a settimana

Tu non fare il gringo, non fare Santana

Non seguire tutti ‘sti passi falsi
Perché il tuo cuore non è una macchina
Che ascolta quello che dicono gli altri
I miei idoli sono dead
Oppure si sono smascherati
Abbasso la luminosità al cell
E l’alzerò su tutti sti diamanti

Ho due pute sull’iPhone, due pusher su quell’altro
Mezzo uomo, mezzo macchina da cash, Megatron
La gente parla di me mentre io non torno broke
Il mio amico dentro il petto ha dei pezzi di robot
(Let’s go) Auto nuove fanno weaw
Non conoscono il bon ton
Senti weaw
Quello il sound
Forte come il mio dolore
Money rain, Jesus, proteggi il mio chain
Jesus guarda le mie play, guida i frè, frè, frè

Troppi interrogatori, mo stanno addosso a tutti i miei amici
Il mio blocco è sotto controllo tra i soldi entrati e quelli usciti
Ora è grande lo zaino e penso al relax sul Mediterraneo
Mentre vedo infami che cadono come delle foglie di un albero
Non sono un killer, ma tu, brother, non darmi fastidio
Buona la prima quando registro
I miei fratelli tattoo sul viso
Voglio avere la città per me
Non è un caso che sono il più attivo
Il grilletto sopra quella nove
La sola cosa su cui punto il dito
I miei fan mi dimostrano amore
A duecento dietro quel vetro
Ventimila sul mio polso destro
L’ho fatto per soddisfare l’ego
Nella cinta tiene un’arma stick
Parli, ma è il coraggio che ti manca
Ho assaggiato bene tutto il beef
Giuro che la carne è troppo amara

Ho due pute sull’iPhone, due pusher su quell’altro
Mezzo uomo, mezzo macchina da cash, Megatron
La gente parla di me mentre io non torno broke
Il mio amico dentro il petto ha dei pezzi di robot
(Let’s go) Auto nuove fanno weaw
Non conoscono il bon ton
Senti weaw
Quello il sound
Forte come il mio dolore
Money rain, Jesus, proteggi il mio chain
Jesus guarda le mie play, guida i frè, frè, frè

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *