Fuori dai guai, Fedez: testo singolo

Fedez ft. Cara – Fuori dai guai: testo singolo

Fuori dai guai è un singolo di Fedez con Cara contenuto nell’album Disumano.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Non ho mai avuto l’invidia del cazzo
O un presidente che non fosse maschio
Bevo le lacrime che c’è potassio
Nel disastro mi rilasso
Chiusi dentro il bagno, c’è qualcuno che bussa
Per un bacio di troppo qui ti fanno la multa
Non tiro la Coca-Cola con la cannuccia
Non ammazzo il tempo o anche lui mi denuncia

Se non mi chiedi il bis, vado in vacanza
E scusa per la suite, ma eravamo in quaranta
Ti offro la mia vita, che peccato se avanza
Spero ti piaccia abbastanza
Cosa c’è di male, sto fumando in santa pace
Se tutto va a puttane, torno da mia madre
Che mi dice: “Ah, ah, ah, ognuno ha i suoi guai”
Il nostro dramma provinciale, gli anni dalle pare
Qualcuno che si salva, qualcun altro ci rimane
Ci si prova a, a, a stare fuori dai guai, fuori dai guai

Bella ‘sta vita, santa Maria
Na, na, na-na-na-na-na-na
Ma se trovo l’uscita, ti porto via
Na, na, na-na-na-na-na-na
Mi dici: “Siamo amici” sì, ma io non ci casco
Tu non lo hai mai avuto tipo un amico maschio
Maledetto amore, non toccare quel tasto
Scusa, non sputarmi nel piatto
Ci mangio
Versami il vino, il mio preferito
E spezzo il pane, buon appetito
Sono affamato, sono partito
In infradito

Se non mi chiedi il bis, vado in vacanza
E scusa per la suite, ma eravamo in quaranta
Ti offro la mia vita, che peccato se avanza
Spero ti piaccia abbastanza
Cosa c’è di male, sto fumando in santa pace
Se tutto va a puttane, torno da mia madre
Che mi dice: “Ah, ah, ah, ognuno ha i suoi guai”
Il nostro dramma provinciale, gli anni dalle pare
Qualcuno che si salva, qualcun altro ci rimane
Ci si prova a, a, a stare fuori dai guai, fuori dai guai

Bella ‘sta vita, santa Maria
Na, na, na-na-na-na-na-na
Ma se trovo l’uscita, ti porto via
Na, na, na-na-na-na-na-na

Ehi, ma che begli occhi che hai
Graze, sei gentile, ma non sono miei
Cosa c’è di male, sto fumando in santa pace
Se tutto va a puttane, torno da mia madre
Che mi dice: “Ah, ah, ah, ognuno ha i suoi guai”
Il nostro dramma provinciale, gli anni dalle pare
Qualcuno che si salva, qualcun altro ci rimane
Ci si prova a, a, a stare fuori dai guai, fuori dai guai

Bella ‘sta vita, santa Maria
Na, na, na-na-na-na-na-na
Ma se trovo l’uscita, ti porto via
Na, na, na-na-na-na-na-na

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *