Pareva a Luna, Peppe Soks: testo brano

Testo di Pareva a Luna, Peppe Soks

Pareva a Luna è un singolo di Peppe Soks contenuto nell’album Stella del Sud.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Tengo na fotografia, sì, m”a guardo sempe
Nun ‘o saccio si tu me pienze o no
E mo ca parle ‘e te c”a gente
Putive avè l’oro, ma hê scigliuto argiento

Bella, pareva ‘a luna
Quanno ‘e notte ‘mmiezz”a via nun c’è nisciuno
Quante vote ca simmo rimaste sule
È rimasta sula ‘a scritta ‘ncopp”o muro: “pe’ sempe”
Bella, pareva ‘a luna

Quanno ‘e notte ‘mmiezz”a via nun c’è nisciuno
Quante vote ca simmo rimaste sule
È rimasta sula ‘a scritta ‘ncopp”o muro: “pe’ sempe”

Vase arrubbate, nun trovano pace
E fino a mo, dimme addò sî stata
Quanno je chiagneve e tu nun ce stive
Forse era meglio ca nun esistive
Giuro, nun ‘e veco proprio ‘int”e DM
Vulammo luntano ‘a loco, Maldive
Tengo ‘o piano pe’ sta’ bbuono, sì, pe’ sempe
Dimme ca ce cride ancora ‘int’a me e te
Nun me ‘mporta si mo è troppo tarde
Mo aggia scumparì, ma si te manco
Chiammame e po’ subito te passa
Basta ca me guarde, e ‘int’a n’istante tutto passa pecché

Tengo na fotografia, sì, m”a guardo sempe
Nun ‘o saccio si tu me pienze o no
E mo ca parle ‘e te c”a gente

Putive avè l’oro, ma hê scigliuto argiento

Bella, pareva ‘a luna
Quanno ‘e notte ‘mmiezz”a via nun c’è nisciuno
Quante vote ca simmo rimaste sule
È rimasta sula ‘a scritta ‘ncopp”o muro: “pe’ sempe”
Bella, pareva ‘a luna
Quanno ‘e notte ‘mmiezz”a via nun c’è nisciuno
Quante vote ca simmo rimaste sule
È rimasta sula ‘a scritta ‘ncopp”o muro: “pe’ sempe”

Belle comme a tté nun ‘e fanno cchiù
Viene cchiù vicino, cchiù vicino a me
Moro quanno dice: “Nun te voglio cchiù”
Saccio che je ammore sulo grazie a te
Guardammo ‘a luna, pare ca sta ccà
Te piglio ‘mbraccio, pare ‘a può tuccà
Stanotte ‘e stelle, amò, parlano ‘e te
Però ‘a cchiù bella sta ccà, insieme a me
Ma che fine hanno fatto ‘sti ccose?
So’ all’antica, te porto na rosa
Tu vulive na cosa costosa
Te dedico ‘stu disco, nennè

Tengo na fotografia, sì, m”a guardo sempe
Nun ‘o saccio si tu me pienze o no
E mo ca parle ‘e te c”a gente
Putive avè l’oro, ma hê scigliuto argiento

Bella, pareva ‘a luna
Quanno ‘e notte ‘mmiezz”a via nun c’è nisciuno
Quante vote ca simmo rimaste sule
È rimasta sula ‘a scritta ‘ncopp”o muro: “pe’ sempe”
Bella, pareva ‘a luna
Quanno ‘e notte ‘mmiezz”a via nun c’è nisciuno
Quante vote ca simmo rimaste sule
È rimasta sula ‘a scritta ‘ncopp”o muro: “pe’ sempe”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *