Non vedo l’ora di abbracciarti, Eugenio in Via Di Gioia: testo brano

Eugenio in Via Di Gioia, Non vedo l’ora di abbracciarti: testo brano

Non vedo l’ora di abbracciarti è una canzone dei Eugenio in Via Di Gioia.

Di seguito trovate il testo della canzone:

testo

Non vedo l’ora di abbracciarti, lo giuro
come Berlino, buttare giù il muro
abbracciarti forte, senza freno
come nei film, di fianco ad un treno
a capofitto in un abbraccio profondo
caderci dentro che poi sprofondo giù, giù, giù
sul pavimento dell’anima
su, su, su, volando senza la fisica

E come se
non esistesse niente di meglio da fare
e come se
non esistesse niente di meglio per noi

Perché abbracciarsi è come andare a dormire
prender fiato prima di ripartire
chiudere gli occhi come sotto la doccia
che l’acqua calda sono le braccia
come due amici, come due fratelli
non chiedo mica niente di speciale
riabbracciarsi per ricominciare
dalle radici dell’anima

E come se
non esistesse niente di meglio da fare
e come se
non esistesse niente di meglio per noi
noi

Poveri noi
che neanche tutti i soldi del mondo
poveri noi
riuscirebbero a colmare quel vuoto
beati noi
che abbiam capito il vero scopo del gioco
beati noi
felici come pazzi con così poco

E come se
non esistesse niente di meglio da fare
e come se
non esistesse niente di meglio per noi
per tutti noi (tutti noi) (tutti noi)
per tutti noi (tutti noi) (tutti noi)
per tutti noi (tutti noi) (tutti noi)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *