Addio, Luchè: testo singolo

Luchè ft. Guè & Noyz Narcos – Addio: testo singolo

Addio è un singolo di Luchè con Guè e Noyz Narcos contenuto nell’album Dove Volano Le Aquile.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Strofa 1: Luchè]
Ehi, seh, yeah
Okay, dieci modelle backstage vanno d’accordo
Ai miei live tutti i clan vanno d’accordo
Scendo da un Porsche, Day-Date d’oro sul polso
Rende l’idea di chi ti stai mettendo contro
Trecento all’ora con una 921 a fianco
Finché su di me non ci sarà un lenzuolo bianco
Giro con killers, ma potrei essere io a farlo
Si fa uccidere per me, non devo ringraziarlo
Fotti la hit estiva, famoso tutto l’anno
Stamm fort ha distrutto i club, adesso punto alle radio
Punto alle classifiche, a farmela sul divano
Punto al giorno quando avrò fatto sold out allo stadio
Da quando sono ricco sembra che scopino meglio
Di me resta solo il mio profumo al suo risveglio
Con quella pistola a salve puoi giocare al Nintendo
È sempre lo stesso pezzo? Non me ne intendo
Hai fatto una hit, bravo, adesso prova a farne un’altra
E tu sai sparire dopo che ce l’hai fatta
Fa caldo, faccio un ventaglio con quello che ho in tasca
Ho appena appeso un’altra placca

[Ritornello: Luchè]
Okay, dimmi
Ti prego, dimmi
Di chi dovrei aver paura io se fa un disco come il mio
Lei è bionda e superficiale con un culo da Dio
Ho un messaggio d’amore, ma non glielo invio
Dimmi
Ti prego, dimmi
A chi dovrei ringraziare io, se fa un disco come il mio
Lei è bionda e superficiale con un culo da Dio
Gli ho stravolto la vita e poi le ho detto “Addio”

[Strofa 2: Guè]
Yeah, yeah, ah
Sulla strada come un clochard
Di lusso mano sulla coscia, antiproiettile Goyard
Dipingo come Goya
Malinconia della metropoli, palazzi che ti ingoiano
Figlia di Putin da Moscovia
Le mie rime si abbinano alle mie azioni, fogli verdi e Bottega come i calzoni
Ti accontenti di un bocca al lupo, io mi auguro un bocca all’utile, ferro in bocca ad un finto umile
2 G, leggende come Lou Reed
Nella realtà il cattivo non muore come in un film
Marmitta Akrapovič, young Abramovič
Richard Mille sincronizzato al fuso di Napoli

[Ritornello: Luchè]
Dimmi
Ti prego, dimmi
Di chi dovrei aver paura io se fa un disco come il mio
Lei è bionda e superficiale con un culo da Dio
Ho un messaggio d’amore, ma non glielo invio
Dimmi
Ti prego, dimmi
A chi dovrei ringraziare io, se fa un disco come il mio
Lei è bionda e superficiale con un culo da Dio
Gli ho stravolto la vita e poi le ho detto “Addio”
[Strofa 3: Noyz Narcos]
Io mi ci lavo il culo con le vostre barre
Narcos Noyz sulla traccia le spezza le sbarre
Pensi de fotte con ‘sti MC davero
Io co du dita sul bordo del cielo (seh seh)
Fai un disco come il mio di copie fisiche
Tocchi con mano il nostro piano in cima alle classifiche
Vendete aria, no stile
Lo spingo al limite fino a che dici “Addio”, Dio sarà il mio limite
Io bello saldo sul suolo, le suole calde incollate all’asfalto, infarto seduto sul trono
Fare ‘sti soldi non rende migliori
Mi dici “Addio”, cacciandomi fuori

[Ritornello: Luchè]
Dimmi
Ti prego, dimmi
Di chi dovrei aver paura io se fa un disco come il mio
Lei è bionda e superficiale con un culo da Dio
Ho un messaggio d’amore, ma non glielo invio
Dimmi
Ti prego, dimmi
A chi dovrei ringraziare io, se fa un disco come il mio
Lei è bionda e superficiale con un culo da Dio
Gli ho stravolto la vita e poi le ho detto “Addio”

[Outro: Luchè]
Prendo i soldi dello show
Poi divido con il team
Dove andiamo non lo so
Per noi semplice routine
Prendo i soldi dello show
Poi divido con il team
Finti amici sull’Iphone
Per noi semplice routine

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *