Tavoletta Grafica con e senza schermo: quale comprare?

Che tu sia un principiante o un professionista nel mondo dell‘illustrazione, ti sarai sicuramente chiesto che tavoletta grafica comprare e quale sia più adatta a te. O magari hai già comprato una tavoletta grafica senza schermo e non sai se passare ad una con lo schermo. Ma non ti preoccupare: qui troverai tutto ciò che ti serve sulle tavolette grafiche.

Perché comprare una tavoletta grafica senza schermo?

Acepen AP1060, tavoletta grafica senza schermo

Le tavolette grafiche senza schermo sono prima di tutto un modo per approcciarsi al mondo del disegno in digitale. Alcune tavolette della marca Wacom, ad esempio, vengono vendute, assieme alla tavoletta, anche con un codice che permette di installare un particolare programma per il disegno. Ad esempio, con la Wacom Intuos Draw, tavoletta grafica senza schermo che uso tutt’ora, c’era in dotazione anche ArtRage, software per il disegno in digitale utile per fare schizzi e approcciarsi con i colori, potendoli mischiare e creare tavolozze personalizzate. Col tempo, però, ho avuto la necessità di cambiare programma, passando a Photoshop. ArtRage mi ha dato però la possibilità di poter fare esperienza con il disegno in digitale “gratuitamente”, così da passare ad un programma professionale.

A chi consiglio una tavoletta grafica senza schermo?

Anche se ho parlato principalmente di artisti principianti, come ho già detto in uno dei miei articoli precedenti, le tavolette grafiche senza schermo sono perfette per i professionisti di grafica o scultura in 3D. Infatti una tavoletta grafica senza schermo è molto più precisa di un mouse, se perciò non avete mai pensato di comprarne una, sarebbe ora di valutare l’acquisto. Per quanto riguarda quegli artisti che non possono considerarsi professionisti ma nemmeno principianti, avete due vie: se non avete alcuna intenzione di fare del vostro hobby un lavoro, allora la tavoletta grafica senza schermo fa per voi. Dopotutto, questo genere di tavolette grafiche non offre nulla in meno ad una con lo schermo.

In allegato vi mostro uno dei miei disegni creato con la Acepen AP1060, una tavoletta grafica senza schermo.
Se invece vorreste lavorare con le illustrazioni, allora valutate l’acquisto di una tavoletta grafica con lo schermo.

Perché comprare una tavoletta grafica con lo schermo?

Come ho già detto prima, una tavoletta grafica con lo schermo non offre nulla in più alle tavolette grafiche senza schermo se non, appunto, il display. Esso rende infatti il lavoro più veloce e forse anche meno faticoso, seppur i livelli di pressione sono pressoché gli stessi. Una cosa utile è che spesso, passando un proprio disegno da dispositivi diversi (che siano un computer o un cellulare, oppure due tablet di marche diverse), si può notare che i colori cambiano.

Questo è dovuto al fatto che i display hanno risoluzioni diverse: il problema non sorge con una tavoletta grafica con schermo. O almeno, con una bassa risoluzione dei colori sui propri dispositivi succede comunque, ma la tavoletta grafica con schermo vi farà vedere i colori proprio nel loro reale stato, così che chi ha un dispositivo professionale possa pensare “Wow, che bei colori!”

Questo è il tipo di professionalità che può offrire una tavoletta grafica con schermo. E’ perciò consigliatissima ai professionisti di illustrazioni, mentre per gli altri forse una tavoletta grafica senza schermo è l’acquisto migliore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *