Miraculous, trama episodi speciali: LadyBug va a New York e Shangai

Miraculous ritorna: trama e anticipazioni delle puntate speciali

Dopo una pausa forzata per via del coronavirus, la Zag Entertainment è tornata a occuparsi di Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir e, oltre alla quarta stagione, ha in cantiere degli episodi speciali davvero molto interessanti. Stando a quanto riporta la comunità italiana di Miraculous, i nostri supereroi francesi porteranno le loro avventure al di fuori di Parigi e le città interessate saranno, per il momento, New York e Shangai.

Ecco la trama di Miraculous a New York: “In occasione della settimana dell’amicizia franco-americana, Marinette e la sua classe vanno a New York, che è la patria dei supereroi! Per Marinette è l’occasione ideale per stringere un legame maggiore non solo con i suoi amici, ma anche con Adrien, che però viaggia insieme al padre, Gabriel Agreste, che è particolarmente interessato all’inaugurazione di una mostra in cui sarà esposta una preziosa collana con un artiglio d’aquila, un gioiello che potrebbe essere dotato di poteri che fanno gola a Papillon. Ladybug e Chat Noir faranno così la conoscenza dei supereroi americani con i quali dovranno allearsi per difendere New York dal loro nemico!

Ecco, invece, la trama di Miraculous a Shangai: “Per raggiungere Adrien che si trova a Shanghai, Marinette va a far visita allo zio Wang che compie gli anni. Tuttavia, una volta giunta in Cina, le viene rubata la borsetta che contiene il suo kwami Tikki. Sola e disperata in quella grande e sconosciuta città, e senza la possibilità di trasformarsi in Ladybug, Marinette accetta l’aiuto di una interessante ragazza piena di risorse di nome Fei. Le due fanno amicizia e scoprono l’esistenza di un nuovo gioiello magico, il Prodigioso, su cui Papillon, anche lui giunto a Shanghai, cerca di mettere le mani da molto tempo”.

Come immagine dell’articolo, trovate la copertina dello speciale di Miraculous a Shangai.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *