Elettroterapia in Fisioterapia: cos’è e per quali patologie si usa

Fisioterapia strumentale: a cosa serve l’elettroterapia

Tra le tecniche di fisioterapia strumentale utilizzate vi è l’elettroterapia, che usa a scopo terapeutico gli effetti biologici dell’energia elettrica. Tale terapia consiste nell’applicazione locale di impulsi elettrici alternati (elettrostimolazione e TENS) o continui (ionoforesi) e sfrutta quindi la corrente continua o la corrente alternata.
Le principali applicazioni dell’elettroterapia sono:

  • TENS (Elettrostimolazione nervosa transcutanea): gli impulsi elettrici vengono trasmessi mediante l’utilizzo di elettrodi, per ottenere un effetto antalgico (di riduzione del dolore). La TENS è indicata nei dolori radicolari (rachialgie, sciatalgie e cruralgie), nelle nevralgie post-erpetiche, nell’artrite reumatoide, nell’artralgie e mialgie localizzate. Tale terapia è controindicata per i pazienti portatori di pace-maker, nella gravidanza e in qualsiasi allergia accertata alla corrente.
  • Correnti diadinamiche (corrente monofase, corrente difase, corrente a corto periodo, corrente a lungo periodo e corrente sincopata). Gli effetti terapeutici delle correnti diadinamiche, applicate sempre tramite elettrodi, sono analgesico, trofico ed eccitomotorio e sono indicate nelle tendiniti, nei postumi dolorosi di traumi articolari, nelle artropatie acute e croniche e nelle algie muscolari. Le controindicazioni sono le stesse delle TENS.
  • Ionoforesi, che utilizza la corrente continua unidirezionale con la quale usualmente si introducono farmaci nell’organismo, direttamente nella zona da trattare. La ionoforesi è controindicata nei soggetti con presenza di pace-maker, mezzi di sintesi metallici, lesioni cutanee, epilessia e ipoestesia cutanea.
  • Elettrostimolazione eccitomotoria, utilizzata per rinforzo muscolare e per prevenire la perdita di trofismo muscolare. Le correnti ad azione eccitomotoria sono: rettangolare, esponenziale, faradica e di Kotz.

Per consulenze o sedute di fisioterapia, potete mettervi in contatto con la nostra fisioterapista (dottoressa Ilaria) al nostro indirizzo email: info@ravengami.it.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *