Taping in Fisioterapia: cos’è e a cosa servono i “cerotti colorati”

Taping: per quali patologie si usa in Fisioterapia

Sicuramente a molti sarà capitato di vedere, in più di un’occasione, sul corpo di qualche sportivo, quei particolari “cerotti colorati”, posti in vari punti della cute, ebbene, si tratta del Taping, chiamato anche Kinesio Tape o Taping Neuromuscolare, che sta prendendo sempre più piede in fisioterapia.

L’origine del tempo non è in realtà molto recente, poiché tale metodica è stata sviluppata dal dottor Kenzo Kase per la squadra di pallavolo giapponese impegnata nelle Olimpiadi di Seul del 1988, ma in Italia, e in Europa, è arrivata solamente intorno agli anni 2000 e resa famosa dal giocatore Mario Balotelli durante gli europei di calcio del 2012.

Il taping è un cerotto adesivo di cotone non medicato, cioè non contiene alcun farmaco, che va applicato sulla cute pulita e depilata del paziente e produce vari effetti bio-meccanici. Il primo è quella della riduzione del dolore, ma genera anche spazio tra i tessuti, migliora il metabolismo cellulare e normalizza la propriocezione muscolare. Esso agisce a livello sensitivo, muscolare, linfatico, sanguigno e articolare.

Il tape ha due tipologie di applicazione, compressiva e decompressiva, e trova applicazione, oltre che, come già citato, nello sport, nel trattamento di disturbi muscolari (come lombalgia e cervicalgia), nelle tendinopatie (come l’epicondilite, o “gomito del tennista”) e nel trattamento di edemi ed ematomi.

Non contenendo alcun principio farmacologico, il taping non presenta neanche particolari controindicazioni, ma bisogna fare attenzioni ai pazienti con cute sensibile o allergia ai collanti e pazienti con disturbi della coagulazione o che assumono farmaci come il coumadin o l’eparina.

Per consulenze o sedute di fisioterapia, potete mettervi in contatto con la nostra fisioterapista (dottoressa Ilaria) al nostro indirizzo email: [email protected]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *